BA: DUE CLASSI DEL LICEO SCIENTIFICO VECCHI AL CERN DI GINEVRA  
 ELENCO COMPLETO 

DATA: 21-03-2017

SEZIONE DI BARI
DUE CLASSI DEL LICEO SCIENTIFICO VECCHI AL CERN DI GINEVRA Dal 21 marzo al 26 marzo 2017 due classi del LICEO SCIENTIFICO VECCHI di Trani (3^A e 4^A) sono ospiti dal CERN di Ginevra. L’evento rientra nel PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO e rappresenta lo stage pratico conclusivo del MODULO RICERCA SCIENTIFICA. Il Liceo VECCHIformalizza attraverso questo viaggio il rapporto già intrapreso con alcune delle più prestigiose istituzioni scientifiche europee(Dipartime nto Interateneo di Fisica dell'Università e del Politecnico di Bari Michelangelo Merlin, ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE,CERN di GINEVRA,nell’ambito di un progetto scientifico ambizioso e globale, che è partito dai fondamenti di Astrofisica ed è approdato ai Principi degli Acceleratori e ai Principi dei Rivelatori. La convenzione che istituiva il CERN fu firmata il 29 settembre 1954 dai 12 stati membri; oggi ne fanno parte 21, più alcuni osservatori, compresi stati extraeuropei. Per tali ragioni innanzi tutto,gli alunni del VECCHI lavoreranno in un contesto internazionale, utilizzando come lingua veicolare quella Inglese. Lo scopo principale del CERN è quello di fornire ai ricercatori gli strumenti necessari per la ricerca in fisica delle alte energie. Questi sono principalmente gli acceleratori di particelle,che portano nuclei atomici e particelle subnucleari ad energie molto elevate e i rivelatori che permettono di osservare i prodotti delle collisioni tra fasci di queste particelle. Organizzatore: Lucia Silvestris INFN-Bari


 SITO COLLEGATO 

 EVENTI RECENTI 
09-12-2019: Visita ai laboratori della Sezione INFN di Trieste da parte di studenti del Liceo Scientifico dell' IIS Cattaneo-Dall'Aglio di Castelnovo ne' Monti (RE)
09-12-2019: Properties of nuclei in the N=Z=50 region investigated via multi-nucleon transfer reactions and lifetime measurements - Marco Siciliano
06-12-2019: From kaonic atoms to strangeness in neutron stars
05-12-2019: M. Gromov - Updated results of the geo-neutrino observation with the Borexino detector
05-12-2019: A scuola di radioattivita'
04-12-2019: La fisica incontra la città - L'arte ed i suoi segreti: la fisica per svelarli
04-12-2019: Nuclei per l'ambiente
04-12-2019: A. Melchiorri - A crisis in lalalambda land?
02-12-2019: MariX: Conceptual Design Report of a Multi-disciplinary Advanced Research Infrastructure for the generation and application of X-rays
28-11-2019: Quantum Optical Control of Levitated Solids: a novel probe for the gravity-quantum interface

[Back]

 

 

 

Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
tel. +39 066840031 - fax +39 0668307924 - email: presidenza@presid.infn.it

F.M. F.E.