NA: MISTERI E STRANEZZE DEL NEUTRINO 
 ELENCO COMPLETO 

DATA: 22-02-2017

SEZIONE DI NAPOLI
Seminario del dott. Pasquale Migliozzi (Istituto Nazione Fisica Nucleare - Napoli) L’esistenza di una particella neutra di massa infinitesimale fu ipotizzata da Wolfgang Pauli nel 1930, come “rimedio disperato” per spiegare le caratteristiche della radiazione beta. Si devono poi ad Enrico Fermi l’elaborazione della prima teoria del neutrino e l’attribuzione del suo nome. La prima rivelazione di un neutrino risale al 1956, quando Clyde Cowan e Frederick Reines riuscirono a catturare alcuni antineutrini prodotti da un reattore nucleare. Da allora la nostra conoscenza del neutrino si è via via arricchita di nuovi fatti e soprattutto di “misteri” associati alla sua particolare natura ed al ruolo primario che ricopre nel nostro Universo. Oggi si conoscono tre tipi di neutrino, detti elettronico, muonico e tauonico, i quali sembrano poter liberamente “trasformarsi” l’uno nell’altro secondo il meccanismo di “oscillazione” originariamente proposto da Bruno Pontecorvo. Questa scoperta costituisce la prima evidenza di fisica non descritta dal Modello Standard. Recentemente la ricerca si è concentrata sullo studio dei neutrini di altissima energia emessi da oggetti distanti miliardi di anni luce dalla Terra. Quest’approccio, complementare a quello degli esperimenti agli acceleratori, permetterà di “studiare” l’Universo come era qualche miliardo di anni dopo il Big Bang.


 SITO COLLEGATO 
http://www.cittadellascienza.it/notizie/infn-i-seminari-della-fisica-edizione-2017/

 EVENTI RECENTI 
12-12-2019: The charm and beauty of the Little Bang
12-12-2019: Circuit complexity and 2D bosonisation - Dongsheng Ge
12-12-2019: M. Tobar - Precision low energy experiments to test fundamental physics and search for dark matter
12-12-2019: MisuraCC3M@LNL: materiali superconduttivi
11-12-2019: Multiplicity and energy dependence of light charged particle production in ALICE at the LHC
11-12-2019: Double-Logarithmic contribution to Pomeron and application to the photon-photon scattering - Boris Ermolaev
10-12-2019: Dai spazio al tempo
10-12-2019: Machine Learning in High Energy Physics - Tommaso Boccali
09-12-2019: Visita ai laboratori della Sezione INFN di Trieste da parte di studenti del Liceo Scientifico dell' IIS Cattaneo-Dall'Aglio di Castelnovo ne' Monti (RE)
09-12-2019: Properties of nuclei in the N=Z=50 region investigated via multi-nucleon transfer reactions and lifetime measurements - Marco Siciliano

[Back]

 

 

 

Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
tel. +39 066840031 - fax +39 0668307924 - email: presidenza@presid.infn.it

F.M. F.E.