GENERALE
CHI SIAMO
ORGANIZZAZIONE
PRESIDENZA
UFFICIO COMUNICAZIONE
AMMINISTRAZIONE
CENTRALE
ELENCO TELEFONICO
OPPORTUNITÀ DI LAVORO
 ATTIVITÀ
FISICA PARTICELLARE
ASTROPARTICELLARE
FISICA NUCLEARE
FISICA TEORICA
RICERCA TECNOLOGICA
ESPERIMENTI
PUBBLICAZIONI INFN
TESI INFN
 SERVIZI
PORTALE INFN
AGENDA INFN
EDUCATIONAL
WEBCAST
MULTIMEDIA
EU FP7
 

Trasparenza valutazione e merito  

DataWeb Support ticket  -  e-mail  

 

  07-12-2004: A GENOVA UN INCONTRO SULLE APPLICAZIONI INTERDISCIPLINARI DELLA GRID 
 ELENCO COMPLETO 
Tavola rotonda
Tavola rotonda

© Copyright 2002 INFN L'utilizzo della foto č gratuito previa autorizzazione dell'Ufficio Comunicazione INFN




Cosa ha in comune la Grid, la rivoluzionaria tecnologia informatica che promette di succedere ad internet, con la finanza, l?industria e la medicina? Quali vantaggi offrir? in settori cos? diversi questa innovativa infrastruttura telematica che viene oggi sviluppata nel mondo della ricerca? E cambier? la nostra vita di tutti i giorni? Di questi temi discuteranno, per la prima volta insieme, ricercatori di campi diversi, esperti in economia e imprenditori domani, marted? 7 dicembre, durante il convegno ?Dall?e-science all?e-industry con il Grid computing?, promosso dall?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, nell?ambito della manifestazione ?Per fili e Per Segni Ingegno italiano e societ? dell'informazione? (Fiera di Genova, Piazzale J.F. Kennedy, 1, Auditorium della mostra, padiglione D, ingresso lato mare).

L?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare ? pioniere in Europa nello sviluppo della tecnologia Grid e proprio per questo il 30 novembre ha ricevuto un riconoscimento ufficiale dal Cern consegnato presso il Ministero dell?Istruzione, dell?Universit? e della Ricerca alla presenza del Ministro Letizia Moratti.

La Grid promette di essere un importantissimo passo in avanti nel campo delle tecnologie informatiche di rete. Essa consentir? infatti a una rete mondiale composta da decine di migliaia di calcolatori interconnessi, di condividere capacit? di calcolo e di memorizzazione dati. Lo scopo ultimo della Grid dunque va ben oltre la semplice comunicazione tra computer, ma mira a trasformare la rete globale di calcolatori in un?unica vasta risorsa computazionale. Si tratta di un passo in avanti molto importante rispetto al Web, il quale consente invece semplicemente di condividere informazioni attraverso Internet. E il Web stesso, sviluppato agli inizi degli anni ?90 dalla comunit? dei ricercatori in fisica nucleare e delle particelle, ci ha dimostrato quali imprevedibili e fondamentali applicazioni possano derivare dalle tecnologie informatiche di rete.

Nell?ambito dell?incontro di Genova, si parler? tra l?altro di applicazioni della Grid alla medicina, in particolare del suo impiego per il trattamento di immagini mammografiche negli screening di prevenzione del tumore del seno e lo sviluppo di portali web Grid per le neuroscienze. Nell?ambito dell?utilizzo della Grid nelle imprese, verr? illustrato in particolar modo il ruolo della Grid nel calcolo tecnico-scientifico del settore automobilistico e farmaceutico. Si parler? inoltre dello sviluppo di nuovi sistemi di gestione per biblioteche digitali.

I diversi aspetti delle applicazioni multidisciplinari della Grid saranno analizzati e approfonditi durante la tavola rotonda conclusiva condotta dal giornalista Giovanni Caprara.


 SITI COLLEGATI ALLA NOTIZIA 

 COMUNICATI RECENTI 
10-07-2012: Tagli alla ricerca previsti dalla spending review
27-06-2012: Un sera con i misteri dell’Universo
08-06-2012: I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
08-06-2012: I neutrini dal CERN al Gran Sasso confermano il limite della velocita' della luce
07-06-2012: IL CENTRO DI CALCOLO DELL’INFN PREMIATO PER IL SUO IMPEGNO NEL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA
06-06-2012: Opera osserva il secondo neutrino Tau
04-06-2012: Il professor Maurizio Cumo nel Direttivo dell'Infn
24-05-2012: Domenica 27 maggio, Open Day ai Laboratori INFN del Gran Sasso
23-05-2012: Siglato accordo di un progetto europeo per la realizzazione di un centro per la cura oncologica
22-05-2012: Ricerche su neutrini e materia oscura, formazione dei giovani, acceleratori di particelle: č l’Istituto virtuale INFN-IHEP di Pechino

[Back]

 

Ufficio Comunicazione Infn - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
Tel: 06 68 68 162 - Fax: 06 68 307 944 - email: comunicazione@presid.infn.it

F.M . F.E.

 

 

 

 

 CONFERENZE
11-12-2017
TRANSVERSITY 2017
13-12-2017
SM&FT 2017 : THE XVII WORKSHOP ON STATISTICAL MECHANICS AND NONPERTURBATIVE FIELD THEORY
 RASSEGNA
STAMPA
VIDEO
 COMUNICATI STAMPA
10-07-2012
TAGLI ALLA RICERCA PREVISTI DALLA SPENDING REVIEW
27-06-2012
UN SERA CON I MISTERI DELL’UNIVERSO
08-06-2012
I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
Ricerca Italiana