GENERALE
CHI SIAMO
ORGANIZZAZIONE
PRESIDENZA
UFFICIO COMUNICAZIONE
AMMINISTRAZIONE
CENTRALE
ELENCO TELEFONICO
OPPORTUNITÀ DI LAVORO
 ATTIVITÀ
FISICA PARTICELLARE
ASTROPARTICELLARE
FISICA NUCLEARE
FISICA TEORICA
RICERCA TECNOLOGICA
ESPERIMENTI
PUBBLICAZIONI INFN
TESI INFN
 SERVIZI
PORTALE INFN
AGENDA INFN
EDUCATIONAL
WEBCAST
MULTIMEDIA
EU FP7
 

Trasparenza valutazione e merito  

DataWeb Support ticket  -  e-mail  

 

  13-08-2007: ALL’ EX PRESIDENTE DELL'INFN, LUCIANO MAIANI, LA MEDAGLIA DIRAC 
 ELENCO COMPLETO 



Il professor Luciano Maiani, docente di fisica teorica all?Universit? La Sapienza di Roma ed ex presidente dell?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), a cui ? associato, ha ricevuto nei giorni scorsi la Medaglia Paul Dirac assieme al professor John Iliopoulos, francese, della Ecole Normale Sup?rieure di Parigi. Il prestigioso riconoscimento dell?International Centre for Theoretical Physics di Trieste, (il centro di ricerche fondato e diretto per anni dal premio Nobel pakistano Abdus Salam) gli ? stato assegnato da una giuria internazionale composta da fisici di altissimo livello.
Luciano Maiani e John Iliopoulos hanno ricevuto il premio per una ricerca sviluppata alla fine degli anni ?60 che aveva come obiettivo superare i limiti della teoria di Fermi sulle interazioni elettrodeboli.
I due ricercatori, allora non ancora trentenni, erano arrivati assieme a Sheldon Glashow alla conclusione che i quark, le particelle che formano protoni e neutroni nel nucleo atomico, non dovevano essere tre, come allora si credeva, ma quattro.
?Riuscimmo a dare anche una stima della massa del quarto quark e a quale energia si sarebbe potuto trovare ? ricorda Maiani ? Nonostante l?esistenza di questo quark risolvesse molti problemi insoluti, la nostra teoria venne accolta allora con molta freddezza e scetticismo dalla comunit? dei fisici?.
Ma nel 1974 il quark, chiamato ?charm? venne effettivamente trovato ?proprio dove e come avevamo previsto?, ricorda Maiani. La scoperta fondamentale ? stata quella della particella J/_ al Brookhaven National Laboratory e allo Stanford Linear Accelerator Centre.
Per questo, nell?anniversario del compleanno del grande fisico Paul Dirac (l?8 agosto), ? stata assegnato ai due ricercatori il prestigioso riconoscimento.
?Questa ricerca dimostra uno dei modi tipici di indagare la realt? da parte dei fisici di questi ultimi anni ? commenta il professor Roberto Petronzio, presidente dell?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare ? Quello cio? che consente di arrivare a scoprire la presenza di oggetti visibili alle grandi energie, attraverso un procedimento che, invece di utilizzare enormi macchine, ? puramente virtuale. Questo modo di far ricerca, assieme a quello che utilizza acceleratori ad altissime energie come LHC in costruzione al CERN di Ginevra, ha portato la fisica a misurare con enorme precisione oggetti difficilissimi da trovare?.
Luciano Maiani, nato nel 1941, si ? laureato nel 1964, ha assunto la carica di presidente dell?INFN dal 1993 al 1998. Dal 1999 al 2003 ? stato direttore generale del Centro Europeo per le Ricerche Nucleari (CERN) di Ginevra.


 SITI COLLEGATI ALLA NOTIZIA 

 COMUNICATI RECENTI 
10-07-2012: Tagli alla ricerca previsti dalla spending review
27-06-2012: Un sera con i misteri dell’Universo
08-06-2012: I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
08-06-2012: I neutrini dal CERN al Gran Sasso confermano il limite della velocita' della luce
07-06-2012: IL CENTRO DI CALCOLO DELL’INFN PREMIATO PER IL SUO IMPEGNO NEL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA
06-06-2012: Opera osserva il secondo neutrino Tau
04-06-2012: Il professor Maurizio Cumo nel Direttivo dell'Infn
24-05-2012: Domenica 27 maggio, Open Day ai Laboratori INFN del Gran Sasso
23-05-2012: Siglato accordo di un progetto europeo per la realizzazione di un centro per la cura oncologica
22-05-2012: Ricerche su neutrini e materia oscura, formazione dei giovani, acceleratori di particelle: č l’Istituto virtuale INFN-IHEP di Pechino

[Back]

 

Ufficio Comunicazione Infn - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
Tel: 06 68 68 162 - Fax: 06 68 307 944 - email: comunicazione@presid.infn.it

F.M . F.E.

 

 

 

 

 CONFERENZE
11-12-2017
TRANSVERSITY 2017
13-12-2017
SM&FT 2017 : THE XVII WORKSHOP ON STATISTICAL MECHANICS AND NONPERTURBATIVE FIELD THEORY
 RASSEGNA
STAMPA
VIDEO
 COMUNICATI STAMPA
10-07-2012
TAGLI ALLA RICERCA PREVISTI DALLA SPENDING REVIEW
27-06-2012
UN SERA CON I MISTERI DELL’UNIVERSO
08-06-2012
I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
Ricerca Italiana