GENERALE
CHI SIAMO
ORGANIZZAZIONE
PRESIDENZA
UFFICIO COMUNICAZIONE
AMMINISTRAZIONE
CENTRALE
ELENCO TELEFONICO
OPPORTUNITÀ DI LAVORO
 ATTIVITÀ
FISICA PARTICELLARE
ASTROPARTICELLARE
FISICA NUCLEARE
FISICA TEORICA
RICERCA TECNOLOGICA
ESPERIMENTI
PUBBLICAZIONI INFN
TESI INFN
 SERVIZI
PORTALE INFN
AGENDA INFN
EDUCATIONAL
WEBCAST
MULTIMEDIA
EU FP7
 

Trasparenza valutazione e merito  

DataWeb Support ticket  -  e-mail  

 

  04-06-2009: SI INAUGURA A BOLOGNA UNO DEI "GRANDI 11" SUPERCERVELLI DI LHC 
 ELENCO COMPLETO 

Copyright 2002 INFN L'utilizzo della foto e' gratuito previa autorizzazione dell'Ufficio Comunicazione INFN


Domani a Bologna, nell'ambito della discussione del Piano Triennale dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, si inaugura

Un supercervello capace di elaborare per ora 10.000 miliardi di operazioni al secondo, e destinato a raddoppiare questa potenza ogni anno nel prossimo decennio. E' il "Tier-1" che si inaugura domani al CNAF di Bologna, il centro di calcolo dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Servira'?, assieme a soli altri 10 supercervelli simili nel mondo (2 in USA, 1 in Canada, 1 a Taipei e 6 in Europa) a immagazzinare e distribuire per le analisi dei fisici l'enorme quantita'? di dati che l'acceleratore di particelle LHC di Ginevra iniziera'? a produrre a partire dalla fine del 2009.
Gli 11 supercervelli "Tier-1" riceveranno dal CERN (dove e' in funzione il Tier-0) una enorme massa di dati che verra'? immagazzinata nei dischi del centro, ulteriormente elaborata e quindi inviata ai centri di calcolo piu' piccoli (Tier-2 e Tier-3) per l'analisi finale. L'architettura del centro e' stata particolarmente studiata dall'INFN per questa attivita' e costituisce un punto di eccellenza tecnologico mondiale in questo campo.
Le macchine di "Tier-1" lavoreranno 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana e dovranno far fronte a una mole di dati pari alla quantita'? di bites prodotti da tutte le telefonate in Europa ogni 24 miliardesimi di secondo.
La macchina di Bologna e' costituita da 120 armadi aggregati in "isole" ad alta densita'? di raffreddamento. Questa divisione in isole rappresenta quanto di meglio la tecnologia mondiale oggi offre per permettere la migliore risoluzione di uno dei maggiori problemi di questi supercervelli: la dissipazione del calore prodotto dal lavoro delle macchine. Il sistema di raffreddamento messo in piedi al CNAF di Bologna consente di eliminare il calore generato dalla dissipazione dei calcolatori di una potenza elettrica di intensita'? fino a 1,4 Megawatt con la possibilita'? di raggiungere e superare i 2 Megawatt.
Questa struttura di supercalcolo ospita i servizi della GRID (l'internet del futuro) nazionale e europea e puo' essere messa a disposizione dei centri di ricerca di tutte le discipline scientifiche.
L'inaugurazione avviene all'interno della discussione del Piano Triennale dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, che quest'anno si tiene a Bologna. La discussione verra'? aperta domani con la relazione del presidente dell'INFN, Roberto Petronzio.



Per interviste e approfondimenti:

Romeo Bassoli
capo ufficio stampa
Istituto Nazionale Fisica Nucleare
tel: 39.066868162
cell: 3286666766
e-mail: romeo.bassoli@presid.infn.it

Eleonora Cossi
Ufficio stampa
Istituto Nazionale Fisica Nucleare
tel: 39.066868162
e-mail: eleonora.cossi@presid.infn.it


 SITI COLLEGATI ALLA NOTIZIA 

 COMUNICATI RECENTI 
10-07-2012: Tagli alla ricerca previsti dalla spending review
27-06-2012: Un sera con i misteri dell’Universo
08-06-2012: I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
08-06-2012: I neutrini dal CERN al Gran Sasso confermano il limite della velocita' della luce
07-06-2012: IL CENTRO DI CALCOLO DELL’INFN PREMIATO PER IL SUO IMPEGNO NEL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA
06-06-2012: Opera osserva il secondo neutrino Tau
04-06-2012: Il professor Maurizio Cumo nel Direttivo dell'Infn
24-05-2012: Domenica 27 maggio, Open Day ai Laboratori INFN del Gran Sasso
23-05-2012: Siglato accordo di un progetto europeo per la realizzazione di un centro per la cura oncologica
22-05-2012: Ricerche su neutrini e materia oscura, formazione dei giovani, acceleratori di particelle: č l’Istituto virtuale INFN-IHEP di Pechino

[Back]

 

Ufficio Comunicazione Infn - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
Tel: 06 68 68 162 - Fax: 06 68 307 944 - email: comunicazione@presid.infn.it

F.M . F.E.

 

 

 

 

 CONFERENZE
11-12-2017
TRANSVERSITY 2017
13-12-2017
SM&FT 2017 : THE XVII WORKSHOP ON STATISTICAL MECHANICS AND NONPERTURBATIVE FIELD THEORY
 RASSEGNA
STAMPA
VIDEO
 COMUNICATI STAMPA
10-07-2012
TAGLI ALLA RICERCA PREVISTI DALLA SPENDING REVIEW
27-06-2012
UN SERA CON I MISTERI DELL’UNIVERSO
08-06-2012
I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
Ricerca Italiana