GENERALE
CHI SIAMO
ORGANIZZAZIONE
PRESIDENZA
UFFICIO COMUNICAZIONE
AMMINISTRAZIONE
CENTRALE
ELENCO TELEFONICO
OPPORTUNITÀ DI LAVORO
 ATTIVITÀ
FISICA PARTICELLARE
ASTROPARTICELLARE
FISICA NUCLEARE
FISICA TEORICA
RICERCA TECNOLOGICA
ESPERIMENTI
PUBBLICAZIONI INFN
TESI INFN
 SERVIZI
PORTALE INFN
AGENDA INFN
EDUCATIONAL
WEBCAST
MULTIMEDIA
EU FP7
 

Trasparenza valutazione e merito  

DataWeb Support ticket  -  e-mail  

 

  20-07-2009: PRESTIGIOSO PREMIO EUROPEO PER FISICI ITALIANI 
 ELENCO COMPLETO 

© Copyright 2002 INFN L'utilizzo della foto č gratuito previa autorizzazione dell'Ufficio Comunicazione INFN




Un premio prestigioso ? stato assegnato dalla Societ? Europea di Fisica ai ricercatori che nel 1973 realizzarono l?esperimento Gargamelle al laboratorio europeo del CERN di Ginevra. Tra questi ricercatori molti italiani dell?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN).
Il premio ? l?EPS High Energy and Particle Physics Prize, ed ? stato assegnato a 55 ricercatori di diversi paesi e centri di ricerca come Milano, Parigi, CERN, Bruxelles, Aachen, Orsay e Londra. Gargamelle ? stato un esperimento fondamentale per la fisica della seconda met? del secolo, perch? ha dimostrato l?esistenza delle cosiddette ?correnti neutre? e ha aperto la strada agli inizi degli anni ?80 alla ricerca che avrebbe portato il premio Nobel a Carlo Rubbia.
Non solo: la scoperta sperimentale delle correnti deboli ? stato un passaggio decisivo per comprendere che due delle forze fondamentali della natura, l?elettromagnetismo e le interazioni deboli, erano in realt? una sola a un certo livello di energia. La teoria elettrodebole, enunciata alcuni anni prima da Glashow, Salam e Weinberg, venne poi premiata con un Nobel dopo le scoperte di Gargamelle. Questo percorso potrebbe essere completato con la scoperta del bosone di Higgs da parte degli esperimenti all?acceleratore LHC al CERN.
Gli italiani dell?INFN al CERN hanno dato un contributo fondamentale a questo esperimento, e infatti a ritirare il premio sar? anche Antonino Pullia direttore della sezione Milano Bicocca dell?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, uno dei principali protagonisti di quella impresa.
Gargamelle era una ?camera a bolle?, cio? un contenitore di 12 metri cubi riempito di freon liquido. In momenti precisi, la pressione a cui il liquido era sottoposto cambiava velocemente e rendeva possibile, per le particelle che lo attraversavano, lasciare una sorta di ?collana di perline?, una striscia sottilissima di bolle che dicevano moltissimo sul tipo di particella che era passata.
La scoperta delle correnti neutre ? considerata una delle pi? importanti mai realizzata al CERN.
La consegna del premio ? avvenuta a Cracovia, in Polonia, nel corso della conferenza EPS-HEP.
Nel corso della stessa conferenza sono stati conferiti a un italiano e a un giapponese ex aequo il ?Young Physicist Prize?, riservato ai giovani sotto i 35 anni. I due premiati sono la giapponese Niki Saoulidou e l?italiano Maurizio Pierini. Quest?ultimo, ora in forza in CERN ? stato a lungo associato alla sezione di Roma dell?INFN, nell?ambito dell?esperimento Babar. Le ricerche compiute nel periodo di collaborazione con l?Istituto Nazionale di Fisica Nucleare gli hanno valso il premio per lo studio dei mesoni B.

Per informazioni:

Romeo Bassoli
capo ufficio stampa
Istituto Nazionale Fisica Nucleare
piazza Caprettari 70, Roma
tel: 39.066868162
cell: 3286666766
e-mail: romeo.bassoli@presid.infn.it


 SITI COLLEGATI ALLA NOTIZIA 

 COMUNICATI RECENTI 
10-07-2012: Tagli alla ricerca previsti dalla spending review
27-06-2012: Un sera con i misteri dell’Universo
08-06-2012: I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
08-06-2012: I neutrini dal CERN al Gran Sasso confermano il limite della velocita' della luce
07-06-2012: IL CENTRO DI CALCOLO DELL’INFN PREMIATO PER IL SUO IMPEGNO NEL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA
06-06-2012: Opera osserva il secondo neutrino Tau
04-06-2012: Il professor Maurizio Cumo nel Direttivo dell'Infn
24-05-2012: Domenica 27 maggio, Open Day ai Laboratori INFN del Gran Sasso
23-05-2012: Siglato accordo di un progetto europeo per la realizzazione di un centro per la cura oncologica
22-05-2012: Ricerche su neutrini e materia oscura, formazione dei giovani, acceleratori di particelle: č l’Istituto virtuale INFN-IHEP di Pechino

[Back]

 

Ufficio Comunicazione Infn - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
Tel: 06 68 68 162 - Fax: 06 68 307 944 - email: comunicazione@presid.infn.it

F.M . F.E.

 

 

 

 

 CONFERENZE
11-12-2017
TRANSVERSITY 2017
13-12-2017
SM&FT 2017 : THE XVII WORKSHOP ON STATISTICAL MECHANICS AND NONPERTURBATIVE FIELD THEORY
 RASSEGNA
STAMPA
VIDEO
 COMUNICATI STAMPA
10-07-2012
TAGLI ALLA RICERCA PREVISTI DALLA SPENDING REVIEW
27-06-2012
UN SERA CON I MISTERI DELL’UNIVERSO
08-06-2012
I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
Ricerca Italiana