GENERALE
CHI SIAMO
ORGANIZZAZIONE
PRESIDENZA
UFFICIO COMUNICAZIONE
AMMINISTRAZIONE
CENTRALE
ELENCO TELEFONICO
OPPORTUNITÀ DI LAVORO
 ATTIVITÀ
FISICA PARTICELLARE
ASTROPARTICELLARE
FISICA NUCLEARE
FISICA TEORICA
RICERCA TECNOLOGICA
ESPERIMENTI
PUBBLICAZIONI INFN
TESI INFN
 SERVIZI
PORTALE INFN
AGENDA INFN
EDUCATIONAL
WEBCAST
MULTIMEDIA
EU FP7
 

Trasparenza valutazione e merito  

DataWeb Support ticket  -  e-mail  

 

  20-09-2010: QUARTO COORDINATORE ITALIANO PER GLI ESPERIMENTI DI LHC 
 ELENCO COMPLETO 

Copyright INFN L'utilizzo della foto e' gratuito previa autorizzazione dell'Ufficio Comunicazione INFN




Quattro italiani sui quattro più grandi esperimenti dell'acceleratore LHC al CERN di Ginevra.
Pierluigi Campana, dirigente di ricerca dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Frascati, è stato eletto al coordinamento internazionale (spokesperson) di LHCb. Entrera' in carica a maggio 2011 prendendo il posto di Andrei Golutvin (ricercatore dell'ITEP di Mosca e dell'Imperial College di Londra. Campana restera' in carica per tre anni.
Dopo Fabiola Gianotti (spokesperson di ATLAS), Guido Tonelli (CMS) e Paolo Giubellino (ALICE) la fisica italiana coglie un altro riconoscimento al suo valore internazionale, confermandosi una delle più importanti scuole del mondo.
Pierluigi Campana è stato eletto dal Collaboration Board dell'esperimento composto dai rappresentanti dei 49 istituti di diversi paesi, che formano la collaborazione.
Campana è nato a Roma nel 1957. Ha lavorato a lungo presso alcuni dei migliori centri di ricerca della fisica italiana. Come ai Laboratori Nazionali di Frascati, in esperimenti di ricerca del decadimento del protone nel tunnel del MonteBianco, all'esperimento MACRO nei Laboratori dell'INFN del Gran Sasso, dedicandosi in particolare allo sviluppo dei rivelatori di particelle. Dal 1993 lavora all'esperimento KLOE presso la macchina DAFNE a Frascati di cui è stato "Technical Manager".
Al Cern di Ginevra ha lavorato all'esperimento ALEPH al LEP (l'acceleratore di particelle "padre" dell'attuale LHC). E' stato coordinatore nazionale per l'INFN di LHCB dal 2005 al 2009.
Per Pieluigi Campana "ci troviamo in un momento magico di LHCb che gia' alla luminosita' attuale può cominciare a vedere nuova fisica, oltre che fare misurazioni più accurate della violazione di CP (il fenomeno che ha prodotto l'asimmetria tra materia e antimateria)".
L'esperimento LHCb guarda i decadimenti rari dei mesoni B, contenenti quark b (o beauty) o anti-quark b, particelle prodotte in grande quantita' nelle collisioni di alta energia dei protoni dei fasci di LHC.


Per informazioni:
Vincenzo Napolano
Ufficio stampa INFN
Tel: +39066868162
Mob. +393472994985
vincenzo.napolano@presid.infn.it


 SITI COLLEGATI ALLA NOTIZIA 

 COMUNICATI RECENTI 
10-07-2012: Tagli alla ricerca previsti dalla spending review
27-06-2012: Un sera con i misteri dell’Universo
08-06-2012: I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
08-06-2012: I neutrini dal CERN al Gran Sasso confermano il limite della velocita' della luce
07-06-2012: IL CENTRO DI CALCOLO DELL’INFN PREMIATO PER IL SUO IMPEGNO NEL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA
06-06-2012: Opera osserva il secondo neutrino Tau
04-06-2012: Il professor Maurizio Cumo nel Direttivo dell'Infn
24-05-2012: Domenica 27 maggio, Open Day ai Laboratori INFN del Gran Sasso
23-05-2012: Siglato accordo di un progetto europeo per la realizzazione di un centro per la cura oncologica
22-05-2012: Ricerche su neutrini e materia oscura, formazione dei giovani, acceleratori di particelle: è l’Istituto virtuale INFN-IHEP di Pechino

[Back]

 

Ufficio Comunicazione Infn - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
Tel: 06 68 68 162 - Fax: 06 68 307 944 - email: comunicazione@presid.infn.it

F.M . F.E.

 

 

 

 

 CONFERENZE
11-12-2017
TRANSVERSITY 2017
13-12-2017
SM&FT 2017 : THE XVII WORKSHOP ON STATISTICAL MECHANICS AND NONPERTURBATIVE FIELD THEORY
 RASSEGNA
STAMPA
VIDEO
 COMUNICATI STAMPA
10-07-2012
TAGLI ALLA RICERCA PREVISTI DALLA SPENDING REVIEW
27-06-2012
UN SERA CON I MISTERI DELL’UNIVERSO
08-06-2012
I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
Ricerca Italiana