GENERALE
CHI SIAMO
ORGANIZZAZIONE
PRESIDENZA
UFFICIO COMUNICAZIONE
AMMINISTRAZIONE
CENTRALE
ELENCO TELEFONICO
OPPORTUNITÀ DI LAVORO
 ATTIVITÀ
FISICA PARTICELLARE
ASTROPARTICELLARE
FISICA NUCLEARE
FISICA TEORICA
RICERCA TECNOLOGICA
ESPERIMENTI
PUBBLICAZIONI INFN
TESI INFN
 SERVIZI
PORTALE INFN
AGENDA INFN
EDUCATIONAL
WEBCAST
MULTIMEDIA
EU FP7
 

Trasparenza valutazione e merito  

DataWeb Support ticket  -  e-mail  

 

  27-06-2012: UN SERA CON I MISTERI DELL’UNIVERSO 
 ELENCO COMPLETO 

Copyright INFN L'utilizzo della foto č gratuito previa autorizzazione dell'Ufficio Comunicazione INFN

PDF
locandina.pdf




L'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, nell'ambito del progetto europeo ?ITN Invisibles?, organizza per la sera del 29 giugno a Palazzo Pitti a Firenze, una conferenza pubblica sull?affascinante tema dei misteri dell?Universo dal titolo ''Di che cosa ? fatto l?Universo?''. L'evento e' realizzato in collaborazione con il Galileo Galilei Institute (GGI) dove ? in corso un importante convegno scientifico che vede la partecipazione di oltre 100 scienziati. Durante la serata, la professoressa Graciela Gelmini, dell'Universita' della California, Los Angeles, ci guidera' alla scoperta di alcuni dei misteri su cui lavorano i fisici di tutto il mondo come la materia oscura, gli elusivi neutrini e l?energia oscura. La conferenza ? rivolta a un pubblico generico.


Venerdi' 29 giugno dalle 19:00 alle 20:30

Conferenza aperta al pubblico, ingresso gratuito

Di che cosa e' fatto l?universo ? Prof. Graciela Gelmini (UCLA)

Teatro del Rond? di Bacco (Palazzo Pitti)


Info: 055-2055260, 055-2055255


Breve approfondimento

In Italia, ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso, schermati da 1400 mt di roccia, i fisici dell?Infn studiano la materia oscura e i neutrini.

La materia oscura viene chiamata cosi' perche' non emette e non assorbe radiazione e quindi e' invisibile ai nostri occhi e ai nostri strumenti. Dovrebbe essere cinque volte pi? abbondante della materia ordinaria, che costituisce solo il 5% di cio' che compone il nostro universo. Supponiamo che la materia oscura esista per gli effetti gravitazionali che essa esercita su quella ordinaria. Ora stiamo cercando la prova diretta della sua esistenza: l'interazione tra materia oscura e materia ordinaria.

I neutrini sono particelle dotate di massa, ma quasi nulla, molto abbondanti ma prive di carica per cui interagiscono pochissimo con la materia. Studiarli e' quindi molto difficile e li conosciamo ancora poco.


 SITI COLLEGATI ALLA NOTIZIA 

 COMUNICATI RECENTI 
10-07-2012: Tagli alla ricerca previsti dalla spending review
27-06-2012: Un sera con i misteri dell’Universo
08-06-2012: I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
08-06-2012: I neutrini dal CERN al Gran Sasso confermano il limite della velocita' della luce
07-06-2012: IL CENTRO DI CALCOLO DELL’INFN PREMIATO PER IL SUO IMPEGNO NEL MIGLIORAMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA
06-06-2012: Opera osserva il secondo neutrino Tau
04-06-2012: Il professor Maurizio Cumo nel Direttivo dell'Infn
24-05-2012: Domenica 27 maggio, Open Day ai Laboratori INFN del Gran Sasso
23-05-2012: Siglato accordo di un progetto europeo per la realizzazione di un centro per la cura oncologica
22-05-2012: Ricerche su neutrini e materia oscura, formazione dei giovani, acceleratori di particelle: č l’Istituto virtuale INFN-IHEP di Pechino

[Back]

 

Ufficio Comunicazione Infn - Piazza dei Caprettari, 70 - 00186 Roma
Tel: 06 68 68 162 - Fax: 06 68 307 944 - email: comunicazione@presid.infn.it

F.M . F.E.

 

 

 

 

 CONFERENZE
10-09-2017
FLAVOUR CHANGING AND CONSERVING PROCESSES 2017 (FCCP2017)
18-09-2017
IMPEDANCES AND BEAM INSTABILITIES IN PARTICLE ACCELERATORS
20-09-2017
40 EUROPEAN PROGRESS MEETING ON CYCLOTRONS
 RASSEGNA
STAMPA
VIDEO
 COMUNICATI STAMPA
10-07-2012
TAGLI ALLA RICERCA PREVISTI DALLA SPENDING REVIEW
27-06-2012
UN SERA CON I MISTERI DELL’UNIVERSO
08-06-2012
I LABORATORI DI LEGNARO DELL'INFN COMPIONO 50 ANNI
Ricerca Italiana